Istanza d’Arengo 1/07

martedì, 9 ottobre 2007

ISTANZA D’ARENGO PER SOTTOPORRE AD ADEGUATA IMPOSIZIONE GLI IMMOBILI NON AFFITTATI O NON VENDUTI ENTRO UN CERTO PERIODO DI TEMPO
Agli Ecc.mi Capitani Reggenti Mirko Tomassoni e Alberto Selva

I sottoscritti cittadini sammarinesi, firmatari di questa istanza d’Arengo

Constatando

  • Che molte famiglie sammarinesi, a causa dei prezzi in continua crescita anche in zone del paese un tempo più “economiche”, stanno trovando sempre più difficoltà ad acquistare un’ abitazione;
  • che, come mostrato da una recente indagine statistica dell’Ufficio Programmazione Economica, i sammarinesi si trovano per questo motivo a dover ricorrere in misura sempre maggiore all’indebitamento, con ovvie conseguenze per i bilanci familiari;
  • che l’alternativa dell’affitto rimane poco praticabile per la scarsità di offerta che mantiene anche qui i prezzi troppo elevati;

Ritenendo

  • che sia sotto gli occhi di tutti il fatto che molti degli immobili costruiti in un passato più o meno recente risultino non occupati, stranamente senza che questo provochi una naturale discesa dei prezzi per eccesso di offerta;
  • e che, data questa situazione, non sia opportuno continuare ad agire dal lato della domanda, aumentando l’importo del mutuo agevolato e il pubblico dei destinatari, perché questo avrebbe solo l’effetto di elevare i prezzi delle abitazioni

Chiedono al Consiglio Grande e Generale di emettere specifici provvedimenti, con l’obiettivo di agire sul lato dell’offerta per calmierare il prezzo delle abitazioni, e comunque per rendere conveniente l’immissione sul mercato di immobili attualmente non utilizzati allo scopo per cui sono stati costruiti.

In particolare, chiedono

  • Che tutti i fabbricati di nuova costruzione, o quelli già esistenti, destinati ad uso di civile abitazione, siano sottoposti ad adeguata imposizione fiscale qualora non vengano venduti, intestati od affittati entro 180 giorni dalla denuncia di fine lavori e comunque entro 3 anni dalla denuncia di inizio lavori, a persona fisica che ne divenga con ciò proprietaria o affittuaria.
  • E che la persona fisica sia a sua volta sottoposta a tale imposizione su ogni fabbricato intestato eccedente il numero degli appartenenti al proprio stato di famiglia.

I firmatari

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.