AG a Bratislava per il Consiglio YDE

lunedì, 23 settembre 2013

Il 19 settembre si è tenuto a Bratislava il Consiglio del YDE (Giovani Democratici per l’Europa) a cui ha preso parte per Alternativa Giovanile, il movimento dei giovani di Alleanza Popolare, Sara Cupioli.
E’ stato un momento interessante di confronto nel quale ognuno dei rappresentanti presenti ha riportato l’attuale situazione del proprio paese di provenienza, oltre allo svolgimento dell’ordine del giorno previsto.
Il 20 settembre si è poi tenuto un produttivo workshop su varie tematiche: “L’importanza dei giovani nei partiti a livello europeo”, “Promuovere eguali, ma eque opportunità per i gruppi svantaggiati”, “L’emancipazione del coinvolgimento della gioventù nella vita pubblica a livello locale e a livello nazionale” e da ultimo: “Il supporto per l’educazione e l’approccio pro-europeo verso l’eguaglianza e l’equità”.
Da tali workshops nascerà un documento elettronico.
Tale lavorò sarà certamente approfondito e sviluppato nei prossimi incontri.
Sono momenti fondamentali questi per una crescita del movimento giovanile sammarinese e di scambio, sicuramente a livello politico, ma anche culturale.

Segretario Fiorini alla 38° sessione della Conferenza FAO a Roma

lunedì, 17 giugno 2013

Oggi Matteo Fiorini, Segretario di Stato con delega all’agricoltura, ha preso parte ai lavori della 38° sessione della Conferenza FAO (Food Agricolture Organization). La sessione è iniziata a Roma lo scorso sabato con la votazione a favore dell’ingresso di tre nuovi stati membri, Singapore, Brunei e Sud Sudan e il discorso del premio Nobel indiano Amartya Sen, che ha sottolineato il problema dell’accesso al cibo da parte delle popolazioni più indigenti del pianeta.

L‘assemblea plenaria di oggi è stata inaugurata con il discorso del Direttore Generale e in seguito del Presidente dell’Assemblea. A seguire i capi delegazione  sono intervenuti sul tema oggetto del dibattito generale  ”sistemi di alimentazione sostenibile per la sicurezza alimentare e la nutrizione”.

Sull’incontro il Segretario Fiorini  ha commentato: “San Marino, pur nelle sue limitate dimensioni, deve svolgere un ruolo attivo all’interno della comunità internazionale, che oggi qui si interroga su quale percorso di sviluppo umano e sociale voglia intraprendere, in particolare riguardo un diritto fondamentale, ovvero quello alla nutrizione. Il  concetto di malnutrizione è stato discusso su due fronti contrapposti e paradossali, da un lato l’obesità come male crescente delle popolazioni ricche e dall’altro il problema dei tanti popoli che ancora lottano contro la fame”.

A margine della sessione plenaria del mattino, il Segretario Fiorini ha infine incontrato il Ministro italiano per le Politiche agricole, Nunzia De Girolamo. L’occasione è stata proficua per avviare contatti per future collaborazioni nei settori di maggiore interesse per San Marino, in particolare quello dell’agricoltura biologica e dei relativi aspetti riguardanti lo sviluppo dell’esportazioni e il sistema connesso alla certificazione dei prodotti.

Ag alla summer academy ALDE

mercoledì, 12 giugno 2013

Il 5 e il 6 giugno 2013 la delegazione di Alternativa Giovanile, composta da Sara Cupioli ed Alex Righi, ha partecipato alla ”ALDE Summer Academy” svoltasi presso la sede del Parlamento Europeo di Bruxelles. Il seminario ha coinvolto i giovani dell’YDE (Youth Democrats for Europe) e dell’LYMEC (European liberal youth) per dibattere in merito al tema proposto: “One Year Ahead of the European Elections: The Voice of the Youth”. In vista delle elezioni europee che si svolgeranno nella prossima primavera, i due gruppi giovanili hanno affrontato molteplici questioni: la crisi economica in Europa, il ruolo dei giovani nelle politiche del vecchio continente e l’azione politica futura, interrogando e confrontandosi con diversi relatori illustri tra i quali Sir. Graham Watson e Jacob Rasmussen, rispettivamente Presidente e Segretario Generale dell’ALDE e Martin Leveneur, Manager Esecutivo dell’EDP.

Crediti inesigibili? Favorevoli all’indagine amministrativa

lunedì, 27 maggio 2013

Alternativa Giovanile accoglie con vivo apprezzamento le volontà espresse dalla maggioranza circa le iniziative da adottare in merito alla questione dei crediti monofase.
AG con AP infatti ha chiesto fin dai primi giorni in cui è emersa con forza questa problematica, di fare piena chiarezza; di fare di tutto affinché venisse incamerata la maggior parte possibile dei crediti.
Parimenti AG ritiene di grande importanza l’intento di accertare, tramite una indagine amministrativa, ogni responsabilità ed ogni lacuna che eventualmente si sia posta in atto.
Ciò consentirà in seguito di svolgere tutte le considerazioni, anche politiche, su quanto accaduto e di agire prontamente con interventi normativi per evitare le storture del passato e girare definitivamente pagina.

Alternativa Giovanile a Bilbao

martedì, 14 maggio 2013

Una delegazione di AG, il giovanile di Alleanza Popolare, composta da Sara Cupioli e Diego Ercolani, ha preso parte nei giorni scorsi a Bilbao, nei Paesi Baschi, ad un evento organizzato dall’Istituto Democratico Europeo (IED), dal titolo “Europa e Identità Nazionali”. Il Partito Nazionalista Basco, promotore dell’evento, ha invitato come relatore principale il professore Mc Crone dell’università di Edimburgo, il quale ha relazionato sullo stupefacente successo elettorale realizzato in Scozia dal Partito Nazionalista Scozzese (SNP) che ha sbaragliato partiti storici inglesi come il Partito Laburista ed il Partito Conservatore. Dall’analisi generale è fortemente emersa la necessità di una maggiore attenzione alle problematiche ed esigenze delle realtà “regionali”, come possono esserlo gli stessi Paesi Baschi, e la richiesta di un maggiore avvicinamento all’Europa. San Marino potrebbe ben essere assimilabile a questi “Stati senza Stato”, come Scozia e Paesi Baschi, soprattutto nel percorso di integrazione nell’Unione Europea, e soprattutto nell’ottica di una UE più attenta alle varie esigenze delle micro realtà.

Cronache dal Consiglio… la politica a porte aperte

giovedì, 9 maggio 2013

Ha ottenuto un ottimo riscontro, ieri sera presso la sala Montelupo di Domagnano, l’iniziativa di AP “Cronache dal Consiglio”.
La relazione dei consiglieri Nicola Renzi e Mario Venturini, unita all’analisi tecnica di Massimo Albertini hanno offerto un’ampia informativa su temi caldi quali Istituto Finanziario Pubblico, Crediti Monofase, Tavolo dello Sviluppo e molto altro.
Una serata di confronto che, grazie non solo alla partecipazione degli aderenti al movimento e semplici cittadini, ma anche tramite i costruttivi interventi dal pubblico di alcuni esponenti di altre forze politiche, è sfociata in un appassionato dibattito protrattosi ben oltre la mezzanotte.
Con l’auspicio di raccogliere una sempre maggiore partecipazione della cittadinanza, Alleanza Popolare ed Alternativa Giovanile si pongono l’obbiettivo di ripetere questo tipo di incontri, allo scopo di realizzare quella politica “a porte aperte” prerogativa al rinnovamento e sviluppo del nostro storico sistema democratico.

Nuovo appuntamento per il ciclo “San Marino e l’Europa”

martedì, 16 aprile 2013

Successo per l’incontro “I giovani e l’Europa”

lunedì, 15 aprile 2013

Quali opportunità può offrire oggi l’Europa ai giovani sammarinesi? Questo il tema centrale della serata pubblica organizzata da Alternativa Giovanile, venerdì 12 aprile, presso la Sala del Castello di Serravalle alla presenza di Matteo Fiorini, Segretario di Stato al Territorio con delega alle Politiche Giovanili. L’incontro è il secondo di una serie di appuntamenti organizzati dalla sezione giovanile di AP per approfondire il tema dell’integrazione europea fornendo tutte le informazioni utili a chi volesse vivere un’esperienza di formazione e di vita in Europa. Una serie di video-interviste ai ragazzi della Scuola Secondaria Superiore di San Marino ha aperto l’incontro, mettendo in luce l’esigenza di una maggiore consapevolezza su ciò che significa essere cittadini europei. Leggi il seguito »

Una Repubblica “affidabile e vantaggiosa”

sabato, 16 febbraio 2013

“Affidabile e vantaggiosa” sono i due aggettivi che è doveroso cercare di anteporre a quei “pericolosa e penalizzante” affibbiati nei giorni scorsi alla Nostra Repubblica, più volte tirata in ballo da polemiche che non la riguardano, se non marginalmente.
Dispiace infatti sentire come, in maniera strumentale, al solo scopo di colpire un bersaglio, che possa far guadagnare punti in campagna elettorale, una parte politica italiana abbia definito San Marino come un pericolo ed un ostacolo per Rimini e l’Italia in generale. Il tutto in concomitanza, tra l’altro, con interventi imprecisi ed infondati apparsi su vari organi di informazione italiani, tesi ad adombrare un coinvolgimento della Repubblica nelle vicende Monte dei Paschi, notizia che in pochissimi giorni si è sgonfiata, rivelando infondatezza e marginalità.
Evidentemente questa posizione è irricevibile ed irriguardosa verso il Nostro Paese. Non solo perché confligge con le posizione dell’UE, con quelle ufficiali dell’Italia e con le attestazioni di tutti gli organismi internazionali, ma anche perché lesiva della dignità dei tanti onesti cittadini, che abitano l’antica Repubblica. Alternativa Giovanile esprime quindi tutto il suo rammarico, certa, con AP, di non poter essere additata come una forza politica che non voglia chiarezza, giustizia e legalità, per le quali si è sempre spesa e battuta.
AP ed AG hanno lottato con forza per far intraprendere a San Marino un importante percorso verso  la trasparenza e la collaborazione leale con la vicina Italia. Con la provincia di Rimini, ad esempio, è proficuo il dialogo per un piano di sviluppo economico congiunto; con la regione Emilia-Romagna e la regione Marche si sta progettando un incubatore di imprese, che potrà essere fonte di nuove opportunità di lavoro e di sviluppo tecnologico di questo territorio.
Visti tali presupposti, AG sprona il Governo a perseguire con speditezza sulla strada della trasparenza ed, al contempo, ad una sollecita opera di comunicazione su quello che è realmente l’atteggiamento tenuto dal Paese, affinché la dignità e la rispettabilità dei Sammarinesi siano sempre tutelate nei modi e nelle sedi opportune.

Nuovo TEAM di coordinamento di Alternativa Giovanile

venerdì, 8 febbraio 2013

TEAM è una parola inglese che, semplicemente tradotta, in italiano significa “squadra”. Pochi sanno però che è stata in realtà coniata attraverso l’acronimo di Together Everyone Achieves More, ovvero “Tutti insieme per realizzare di più”.
E’ sotto la spinta di questo concetto che Alternativa Giovanile si riorganizza, affidando la gestione delle attività 2013 non più ad un solo coordinatore, ma istituendo appunto un Team di Coordinamento formato da Andrea Silvagni e Fabio Toccaceli quali ufficiali rappresentanti politici e portavoce del movimento, supportati nello svolgimento dell’incarico da Alex Righi.
Questa scelta è stata fatta allo scopo di attribuire le mansioni in maniera collegiale, distribuendo il carico di lavoro su più persone, non più accentrando le responsabilità e l’obbligo di scelte decisionali su di un singolo ma optando per un’azione di gruppo.
Con tale struttura AG intende innanzitutto porsi in netta contrapposizione al sistema di politica personalistica, fatta di cariche assegnate in scala gerarchica e di decisioni prese a compartimenti stagni. In secondo luogo si vuole rendere più efficace il contributo del giovanile che, ora ancor più che in passato, è portato a ricoprire un ruolo importantissimo nel processo di rinnovamento e ristrutturazione, in parte già iniziato, di Alleanza Popolare e che, ulteriormente, si dovrà concretizzare a breve in occasione dell’Assemblea Congressuale del movimento.
L’obbiettivo dei nuovi coordinatori sarà quello, attraverso l’organizzazione del maggior numero possibile di eventi di interesse culturale, incontri pubblici, gruppi di lavoro, semplici riunioni o discussioni su social networks,  di proporsi come orecchio e voce dei giovani sammarinesi, di quella generazione di ragazzi consapevoli di trovarsi di fronte ad un paese che chiede il loro attivo contributo, per cambiare rotta dalla deriva di opportunità e prospettive verso cui sta navigando.
Si invitano pertanto tutti coloro che desiderino avvicinarsi e contribuire in maniera propositiva e concreta alla politica, ed in generale si sentano sensibili alle problematiche del paese, a seguirci sul nostro sito web www.ag.alleanzapopolare.net e sulla pagina facebook che aggiorneremo costantemente con tutti i nostri appuntamenti e forum di discussione, oppure a contattarci via e-mail all’indirizzo ag@alleanzapopolare.net.